Title Image

VIVERE A GINEVRA : QUARTIERI, CULTURA E DRITTE PER SCOPRIRLA

VIVERE A GINEVRA : QUARTIERI, CULTURA E DRITTE PER SCOPRIRLA

Situata a sud-ovest del lago Lemano, al confine con la Francia, Ginevra è la principale città della Svizzera francese. Famosa per il suo spettacolare lungolago fiancheggiato da prestigiosi palazzi, il suo getto d’acqua e il suo cosmopolitismo, Ginevra è la sede delle Nazioni Unite in Europa.

Seduce per il modo in cui viene preservata, in un ambiente naturale, con le vette delle Alpi come sfondo. Visitatori e residenti apprezzano anche la vivacità del suo centro storico, le vivaci vie pedonali, i negozi del centro e l’atmosfera variegata dei suoi tanti quartieri. Ginevra è una città dove si vive bene. Qui si viene anche per lavorare o per studiare nella prestigiosa università fondata nel XVI secolo da Calvino.

 

I LUOGHI DA NON PERDERE

Uno dei luoghi prestigiosi di Ginevra è il suo lungolago con i suoi hotel di lusso, i caffè e i sentieri dove passeggiare. Un luogo ideale per ammirare il famoso getto d’acqua che contribuisce notevolmente alla reputazione della città. Con i suoi 140 m di altezza, segnala Ginevra da lontano! Diversi parchi e spazi verdi invitano al relax. La Cattedrale di Saint Pierre, il Palazzo delle Nazioni e il suo quartiere, il Muro dei Riformatori o la Chiesa ortodossa russa sono tutti luoghi da non perdere.

La città deve la sua fama anche ad un gruppo di prestigiosi musei, tra cui:

il Museo di Storia Naturale, il Museo Internazionale della Riforma,

il Museo della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa,

il Museo d’Arte e di Storia,

il Museo Patek Philippe.

Per saperne di più sui musei di Ginevra.

In altre parole, Ginevra è anche una destinazione culturale, come confermato dalla presenza di numerosi teatri e cinema. Festival, concerti, mostre e fiere completano l’offerta, in una città dove non ci si annoia mai.

 

QUARTIERI VIVACI E VARIEGATI

Ginevra è una città vivace come tutti i suoi quartieri di punta e come pure la città vecchia, il Pâquis o il quartiere di Eaux-Vives. Residenti e turisti amano passeggiare per la città e godere degli ambienti variegati. Questa città decisamente cosmopolita, conta il 50% della popolazione di origine straniera ed è per questo che scegliere di stabilirsi a Ginevra significa godere di un luogo alla moda, aperto al mondo.

 

La città vecchia di Ginevra un tempo era circondata da bastioni. Oggi seduce turisti e residenti, con le sue strade pittoresche, i negozi e le case storiche restaurate con cura. Il quartiere ospita la cattedrale, il Muro dei Riformatori e il municipio. Il suo fascino unico deriva soprattutto dalla rete di strade e vicoli collegati da piazze animate, come la Bourg-de-Four. È qui che nel Medioevo si tenevano le fiere ginevrine.

Un altro quartiere affascinante è quello dei parchi di Mon Repos e Barton. È semplicemente il luogo perfetto per rilassarsi e godersi la natura. Sulle rive del lago Lemano sono stati creati tre parchi che comunicano tra loro. Il Parco Barton, il più famoso, è conosciuto per le sue gigantesche sequoie. Sullo sfondo, l’indimenticabile panorama delle Alpi. Acacias Bâtie, Champel, Eaux-Vives, Pâquis, Grottes Saint-Gervais, Plainpalais, Charmilles e Servette sono altri quartieri di Ginevra che vale la pena esplorare. Presentiamo i principali nel seguente articolo.

 

DOVE VIVERE A GINEVRA?

Abbiamo esaminato i luoghi più attraenti di Ginevra, ma che dire dei quartieri dove è bello vivere? La scelta dipende in gran parte dal budget, ma anche dalle esigenze: a seconda di dove si lavora o dove si va per seguire i corsi, non necessariamente si sceglie la stessa sede. In ogni caso, anche se Ginevra è una grande città, i trasporti pubblici permettono di viaggiare ovunque e di spostarsi nei dintorni.

Uno dei quartieri più popolati della città è Servette Petit Saconnex, dove vive il 15% degli abitanti di Ginevra. Multiculturale, molto vivace e movimentato, Servette seduce gli amanti della vita urbana che vogliono trovare tutto ciò di cui hanno bisogno sul posto, senza bisogno di un’auto. Tutto si trova a pochi passi. Il Petit Saconnex è più orientato verso la natura e si presenta come un’area attraente dove la città e la campagna s’incontrano. Per un 2-3 camere bisogna contare tra 1800 e 2000 franchi d’affitto.

Chi preferisce abitare in centro città può optare per un affitto nel quartiere Pâquis. Cosmopolita e alla moda, questa zona ha molti bar, ristoranti e cabaret. Mentre è sede della maggior parte delle organizzazioni internazionali, è anche la zona degli artisti. Le tariffe di affitto sono molto variabili, a seconda della qualità dell’immobile: bisogna contare circa 800 franchi per una stanza o per un piccolo studio, fino a 3000 franchi per un appartamento da 3 a 4 stanze. Chi preferisce la pace e la tranquillità sceglierà un appartamento nella zona verde e residenziale di Champel. Acacias Bâtie è, invece, un quartiere industriale e commerciale, un vero e proprio polmone economico della città. Le zone di Grottes Saint Gervais e Plainpalais sono più popolari.

 

Avete trovato la casa dei vostri sogni, ma il vostro padrone di casa vi chiede un deposito di 3 mensilità d’affitto da depositare su un conto corrente bancario? Potete evitare queste spese contattando SwissCaution: garantiremo per voi in cambio del pagamento di un premio al momento della registrazione e poi di un premio annuale.

Scoprite i vantaggi della garanzia di affitto SwissCaution.

Nessun commento

Posta un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... Garanzia d'affitto
VIVERE A LOSANNA: QUARTIERI, CULTURA, BUONI AFFARI

Losanna, perla del lago Lemàno, seduce sia per il suo centro storico accuratamente restaurato che per il suo lungolago e...

Chiudi